Sebastian Giovinco

Soccer's, Forum de Foot, Video Football > Football Généraliste > Joueur de Football
Pages : 1, 2, 3, 4, 5, 6
asm_fanz
Sebastian Giovinco





Né le 26 janvier 1987 à Turin
Poste : Milieu offensif
1m64, 59kgs



Caractéristiques techniques :

Sebastian joue au poste de milieu offensif, il peut jouer en position de numéro 10 ou excentré sur le côté gauche. Il peut également jouer attaquant dans un système de 4-3-3. C'est un joueur rapide, très vif et agile, et malgré son jeune âge (20 ans) c'est déjà un excellent tireur de coup de pied arrêtés. Il est également doté d'une très bonne vision du jeu, ainsi que d'une qualité de passe remarquable (comme en témoignent ses 4 passes décisives lors du dernier match des azzurini).





Carrière :

En club :

Sebastian Giovinco a fait ses débuts dans la commune de Beinasco, dans le Piemont. Il intègre ensuite le centre de formation de la Juventus où il fera ses armes dans les équipes de jeunes. En 2005-2006, il remporte le championnat Primavera italien avec les bianconeri, et remporte le titre honorifique de meilleur joueur de la phase finale.
Durant la saison 2006/2007, il continue à être un titulaire indiscutable de la Primavera, et il remporte la Coppa et la Supercoppa Primavera.



Le 12 mai 2007, il fait ses grands débuts en professionnel en Serie B. Didier Deschamps le fait rentrer à la 76ème minute du match contre Bologna (à la place de Palladino), et il offrira à Trézéguet le but du 3-1.







En équipe nationale

Sebastian a joué dans toutes les équipes nationales de jeunes, de l'Under 16 à l'Under 21 dans laquelle il évolue actuellement, et dans laquelle il a débuté le 1er juin dernier contre l'Albanie.




Palmarès



Campionato Primavera 2005-2006
Supercoppa Primavera 2006
Coppa Italia Primavera 2006-2007
Campionato di Serie B 2006-2007


Quelques vidéos


Compilation avec la Juventus
Compilation avec les azzurini
Son premier but chez les pros
Son but face à la Roma
Son but face au Genoa
Son but face à Catania
hi.gif
del palla88
seba wub.gif il a tout pr devenir un futur grand wub.gif

GJ va etre deg,il tenait tant a faire cette fiche laugh.gif
G'J
Bien vu asm_fanz hi.gif wub.gif

Seba' wub.gif , l'un des italiens les plus prometteurs en circulation hi.gif
Chieller
Seba , le spectacle qu'il va mettre sur le terrain des les prochaines années ( je l'espere en tout cas ) wub.gif hi.gif

asm_fanz pour ta fiche hi.gif
asm_fanz
Merci j'ai adoré la faire wub.gif
hi.gif
Marti
Très belle fiche asm hi.gif

Giovinco futur très grand joueur je l'espere wub.gif wub.gif
Zubiza'
C'te fiche à trois sous, t'a pas honte après être passé dans les cours experts de Mr Hesp. t'aurait pu pousser un peu plus loin le lyrisme de la fiche ou nous la concocter façon Georges. biggrin.gif ninja.gif Désolé du HS.

Non bien vu, du temps que tu voulais faire une fiche. Bon joueur pour le jeune âge, bon sur coup franc, bonne science de l'assist, mais je trouve qu'il en fait beaucoup trop parfois, il a tendance à partir dans de trop grandes séries de dribbles alors que la situation le permet pas spécialement. Mais sinon il a un très grand potentiel, à lui de l'exploiter à la perfection.
asm_fanz
Citation (Zubiza' @ Nov 22 2007, 23:15)
C'te fiche à trois sous, t'a pas honte après être passé dans les cours experts de Mr Hesp.  t'aurait pu pousser un peu plus loin le lyrisme de la fiche ou nous la concocter façon Georges.  biggrin.gif  ninja.gif  Désolé du HS.
*

Ouais désolé sad.gif j'aurais pas eu droit au "remarquable" auquel tu as eu droit pour avoir fait le tour de la pile dur.gif "Giovinco mode d'emploi" façon Georges c'est pas pour tout de suite...


Désolé, fin du HS ninja.gif
Zubiza'
laughing1.gif rire07.gif
Chieller
Denouveau sur le banc sad.gif

J'espere qu'il va monter et mettre un but cowboy.gif
asm_fanz
Il est rentré mais n'a pas réussi à être décisif sad.gif
Pego
Seba wub.gif Vivement sont retour avec nous smile.gif
SonnyGol
Mdr on dirait D'Alessandro laugh.gif

En plus il a un des surnoms de Buonanotte ninja.gif

Il a l'air prometteur en tout cas, j'attend quelque temps avant de porter un jugement je ne suis pas assez le championnat italien pour en emettre un biggrin.gif
G'J
Putain j'avais pas fait gaffe la ressemblance assez flagrante avec D'Alessandro rire07.gif
asm_fanz
Avec le départ de Cagni, espèrons que Seba joue davantage hehe.gif
Marti
J'espere aussi qu'il sera aligné plus souvent smile.gif
G'J
C'est quasi une certitude vu comment le nouveau coach a parlé de lui wink.gif
asm_fanz
Ben c'est clair qu'après avoir dit "Dalla TV Giovinco mi ricorda Maradona", on peut avoir de bons espoirs biggrin.gif
asm_fanz
2 assists pour Seba ce week-end wub.gif
Pinturicchio
Putain en plus il nous en a fait voir de toute les couleurs en coppa Jeudi thumbsup.gif
G'J
Je crois qu'il a enfin gagner sa place hi.gif
asm_fanz
Spero

Citation (Pinturicchio @ Dec 11 2007, 17:59)
Putain en plus il nous en a fait voir de toute les couleurs en coppa Jeudi  thumbsup.gif
*

J'ai malheureusement pas pus voir le match, mais c'est ce qu'on m'a dit aussi hehe.gif
C'est lui qui met 3 joueurs dans le vent sur le premier but, pour ceux qui n'auraient pas vu : http://fr.youtube.com/watch?v=KI8vG_RiXCw
Pego
T'inquiete pas asm, ce qu'il nous a fait jeudi, c'est rien comparer à ce qu'il fera l'an prochain contre le Milan ... hehe.gif
asm_fanz
Avec le Milan tu veux dire confused1.gif ninja.gif
tkdooo
Il a l'air super rapide balle au pied blink.gif ...J'espère qu'il va faire une belle carrière !!!
Marti
Jeudi, je me suis régalé a le regarder balle au pied. wub.gif
Je crois qu'il a enfin une place de titulaire à Empoli, et j'espere qu'il continuera sur sa lancée, il peut avoir une très grosse carrière devant lui (à la Juve hehe.gif ) biggrin.gif
G'J
Asm un petit extrait d'une interview qui va te faire plaisir ninja.gif

E al Seba calciatore, quale mission dai, qual è il tuo sogno?
"Tornare alla Juventus, facile!" wub.gif
Marti
Biensûr que ca va lui faire plaisir à ce "juventino" caché, hein asm hehe.gif ninja.gif
asm_fanz
Je te réponds même pes red_bandana.gif laugh.gif

Citation ([GrandeJuve] @ Dec 12 2007, 22:11)
E al Seba calciatore, quale mission dai, qual è il tuo sogno?
"Tornare alla Juventus, facile!"  wub.gif
*

sad.gif dur.gif
Il a le temps de changer d'avis d'ici à le fin de la saison ninja.gif
Pinturicchio
Pour te consoler wink.gif

Si parla di questa fede rossonera nella famiglia Giovinco, è vera?

Si Confermo. La mia famiglia è sempre stata milanista, ma ormai giocando per 14 anni nella Juventus, beh diciamo che la situazione è un po cambiata?

-----------------------

Interview exclusive complète d'un forum juventino wink.gif

Allora, Sebastian o Seba?

Seba, Seba. A casa mi hanno sempre chiamato Seba, anche perché Sebastian è troppo lungo e cosi da piccolo era piu semplice bloccarmi se combinavo casini? (Ride)

Giovinco tipico cognome del?

Sud. I miei genitori sono entrambi meridionali. Mia mamma è calabrese di Catanzaro, mio padre invece è siciliano, precisamente di Palermo. Peraltro la mia è anche la tipica famiglia meridionale, numerosa e con tanti zii e cugini che spesso vengono a trovarmi qui ad Empoli.

Si parla di questa fede rossonera nella famiglia Giovinco, è vera?

Si Confermo. La mia famiglia è sempre stata milanista, ma ormai giocando per 14 anni nella Juventus, beh diciamo che la situazione è un po cambiata?

Sei cresciuto a Beinasco, quartiere di Torino vicino Mirafiori. Praticamente hai vissuto a pane, Torino e Juventus?

Si sono cresciuto praticamente con la maglia della Juventus addosso, dove ho fatto tutta la trafila nel settore giovanile, peraltro sempre in compagnia di Claudio Marchisio, tranne un anno e mezzo in cui ho giocato in una società dell?hinterland torinese.

Nel settore giovanile della Juventus hai vinto praticamente tutto. Campionato, Coppa Italia, Supercoppa?Viareggio. Ecco, proprio con il torneo toscano hai forse un conto in sospeso, visto che l?hai vinto soltanto una volta e con un episodio particolare . Tu ?87 eri stato aggregato al gruppo dei grandi proprio per le tue doti cristalline. In Finale incontrate il Genoa e tu sei in panchina. La Juve sta vincendo 2-0 e a venti minuti dalla fine Chiarenza ti da la possibilità di giocare. Nemmeno 10 minuti e Masiello (primavera bianconera ndr.) si fa cacciare fuori per una gomitata ad un avversario e il mister quindi ti sostituisce per sistemare l?assetto della squadra. Quello è stato forse il tuo primo approccio al calcio primavera. Che ricordi hai dell?episodio e del periodo in primavera.

(Ride). E? vero, uscii dopo dieci minuti. Comunque a parte quell?episodio è stata una bellissima esperienza il mio rapporto con la primavera. Poi devo tantissimo al mister Chiarenza che mi ha fatto crescere tanto, senza dimenticare gli altri allenatori avuti nel mio percorso nelle giovanili. Maggiora con i Giovanissimi, Storgato negli Allievi e Schincaglia, con cui peraltro ho vinto il campionato Beretti. Si, ripensandoci il mio percorso nelle giovanli è stato veramente bello, bellissimo.

A proposito della Beretti?quest?anno ci gioca tuo fratello Giuseppe e dicono abbiate delle caratteristiche abbastanza simili


Si, deve solo migliorare il lato psicologico e potrà fare benissimo anche lui. Ne sono convinto.

Peraltro in un?intervista hai dichiarato che lo ritieni addirittura piu forte di te. Mentivi sennò ti avrebbe rubato i vestiti nell?armadio di casa?

No (Ride), ne sono assolutamente convinto. Come dicevo prima deve solo lavorare un pò sulla testa, togliersi tutte le paure, quelle cose che inevitabilmente ti frenano a livello mentale. Fatto quello credo proprio possa diventare un grande calciatore.

La mente ha quindi una percentuale rilevante nel calcio?

Sicuramente ha una percentuale molto alta, direi molto vicina a quella tecnica.

Da quando sei salito agli onori della cronaca si è discusso moltissimo sulla tua struttura fisica. E? indubbio che la storia del calcio è piena di giocatori di bassa statura che venivano tartassati affinché aumentassero massa e peso muscolare in modo da essere più solidi anche a discapito di un briciolo di brillantezza e velocità. Ritieni sia anche questo il tuo futuro o pensi che fisicamente sei perfetto cosi come sei?

Penso sia normale adesso come adesso non essere forte fisicamente sopra. Ho 20 anni e sono alla prima stagione in serie A, penso però di cavarmela abbastanza bene anche sotto questo profilo.
In merito poi alle skill del singolo calciatore, credo non bisogni mai snaturare il modo e le caratteristiche di giocare di una persona, quando si possiedono determinate doti è giusto portarle avanti senza appunto snaturarle eccessivamente, naturalmente si puo e si deve migliorare su quello che ti manca, questa è la base per puntare al massimo.

Questa domanda te l?avranno fatta gia in molti, quindi togliamocela subito: il paragone con Lionel Messi. Hai dichiarato piu volte che l?argentino è il tuo giocatore preferito, ma che non vuoi in alcun modo essere paragonato a lui perche tu sei Sebastian Giovinco e basta.


La verità che è non mi piace essere paragonato a nessuno, perche poi ci sono troppe aspettative su di me e su quello che faccio in campo. Tra l?altro lui è un giocatore e io ne sono un altro. Come caratteristiche possiamo anche essere abbastanza simili, ma lui è un giocatore che fa tanti gol,un attaccante, io lo posso sembrare ma mi reputo molto di più un centrocampista.

A tal proposito, una cosa curiosa riscontrata nelle domande pervenuteci dai tifosi bianconeri è che tutti evidenziano la tua innata dote di altruismo e che tendi spesso a passare il pallone anche in situazioni che ti potrebbero vedere pericoloso per la conclusione a rete. Non pensi che in un calcio che punta sempre più spesso all?egoismo e all?evidenziazione del gol e della giocata del singolo per elevarlo in questo modo a personaggio commerciale, questa dote alla lunga ti possa in qualche modo penalizzare?


Si questo è vero. Calcisticamente non sono uno che fa tanti gol e su questo aspetto devo sicuramente migliorare, cercando magari di essere un pò più egoista, naturalmente quando ne ho l?opportunità e la situazione lo consente, anche perche alla fine credo di avere anche un buon tiro. Nella vita privata comunque mi ci ritrovo molto in questa cosa. Non mi piace farmi vedere molto, sono abbastanza riservato.

A proposito delle tue doti balistiche, sono state evidenziate ultimamente anche da Capello?


Capello insieme al mister Galbiati era uno che ci faceva lavorare molto sotto questo aspetto. Nelle sedute di allenamento ci faceva tirare molto in porta, e effettivamente allenandomi con loro e la prima squadra è un qualcosa su cui sono sicuramente migliorato.

Tra l?altro con Capello poi hai iniziato a vedere la prima squadra?

Si, oltre a giocarci contro quando andavamo a sfidarli con la primavera, spesso in allenamento il mister aggregava 2-3 di noi e mischiava le carte, quindi avevi anche la possibilità di giocare spesso insieme alla prima squadra e confrontarti e imparare direttamente da loro.

Di Calciopoli se ne è discusso tanto, tuttavia è indubbio che per voi ragazzi della primavera abbia rappresentato una sorta di ?trampolino di lancio??

Effettivamente da una disgrazia si è creato un qualcosa di diciamo positivo per noi giovani. Basti pensare che l?anno scorso di noi giovani, 8-9 giocatori hanno esordito nella prima squadra. Bianco, Marchisio, De ceglie, Venitucci, Lanzafame, io?

Nello spogliatoio della prima squadra che aria tirava?

Del clima durante e dopo calciopoli so ben poco, perché quando sono arrivato erano passati 5 mesi dall?inizio del campionato e la concentrazione e i pensieri erano tutti rivolti al campionato e alla lotta per la promozione in serie A. Voglio comunque sottolineare il modo in cui hanno accolto noi giovani in prima squadra, aiutandoci cosi moltissimo nel difficile passaggio con il calcio ?dei grandi?. Insomma si sono tutti confermati campioni oltre che in campo anche nella vita privata.

L?esordio al Comunale contro il Bologna e l?assist per il 3-1 a Trezeguet. Sei partito praticamente dai pulcini e hai esordito in prima squadra in casa all?Olimpico. Quali ricordi hai?


Eh, l?esordio lo aspettavo da veramente tanto tempo ed è stato bellissimo poter esordire in casa davanti al nostro pubblico, peraltro essendo poi un protagonista di quella partita.

Hai però esordito a 20 anni, relativamente tardi rispetto ai parametri europei. Peraltro fosti un po la causa della diatriba Deschamps-Chiarenza, con il primo che si lamentava del fatto che un ragazzo delle tue doti fosse rimasto cosi a lungo nella Primavera. Come ti spieghi questo ritardo atavico italiano nel far esordire i giovani calciatori?

Una spiegazione sinceramente non riesco a darla. Sicuramente è fuori discussione che in Italia ci sia una politica diversa per il calcio giovanile. Qui da noi si è sempre cercato di far giocare più spesso un giocatore fatto e finito, mentre all?estero si da più la possibilità di esordire da subito, privilegiando appunto le qualità del giocatore a discapito della carta d?identità. Tuttavia qualcosa mi sembra stia cambiando, forse anche grazie alla maggior attenzione dei media al calcio primavera. Sky ad esempio trasmette da un paio di anni i match del calcio giovanile, e questo sicuramente un po aiuta tutto il movimento?

Tornado all?esordio contro il Bologna e a Trezeguet, proprio con quest?ultimo nelle poche volte che avete giocato insieme, avete dimostrato un?affinità sul campo notevole, peraltro lo stesso francese non smette mai di elogiarti pubblicamente. Guardando il lato tattico, che tipo di spalla preferisci, un finalizzatore d?area come appunto il francese, o piu un giocatore di manovra, diciamo alla Pozzi?

Beh ci sono i pro e i contro per ogni soluzione. Io comunque potessi scegliere preferirei giocare con due punte davanti a me, in modo da avere maggiore libertà, anche perché come dicevo prima non mi reputo un attaccante, ma molto di piu un trequartista o magari un esterno di un tridente in modo da inserirmi negli spazi

Guardando questa foto cosa ti passa per la testa?



Beh mi viene da dire soltanto che è semplicemente fantastico potersi allenare con un giocatore del genere. Peraltro non gli ho ancora fatto gli auguri per la nascita del figlio e glieli farò appena lo vedrò

Peraltro avete uno stile di calcio abbastanza simile?

Ti ringrazio, anche se lui mi sembra che abbia un po modificato nel tempo lo stile di battuta. Prima Alessandro si posizionava diversamente prima della battuta a rete, molto piu defilato, mentre adesso calcia in modo molto piu dritto, migliorando quindi la balistica.

A proposito, starai sicuramente seguendo la stagione della Juventus, come la vedi?

L?obiettivo è sicuramente la qualificazione in Champions, ma io non ho dubbi, vince lo scudetto!!!

E la stagione dell?Empoli? Avete avuto qualche problema ultimamente?

Si effettivamente il periodo non è stato facile, anche se ultimamente stiamo riuscendo ad ottenere qualche risultato. La situazione comunque era particolare anche perche l?Empoli non era abituato a giocare cosi tante partite a distanza ravvicinata, ma la vittoria ad esempio a San Siro un mesetto fa ci ha risollevato sicuramente un po il morale e ci ha dato fiducia...

Però l?eliminazione dalla Coppa Uefa credo bruci ancora?

Si molto, anche perché alla fine il passaggio del turno lo abbiamo perso noi soprattutto perchè in casa all?andata potevamo stravincere, e li non meritavamo assolutamente di perdere 3-0. Poi il gol annullato a Zurigo alla fine del primo tempo, le tante occasioni fallite tra andata e ritorno?beh è stato sicuramente un grande peccato anche se l?obiettivo della società era principalmente quello di fare bene in campionato.

A proposito del tuo approdo in Toscana, la cessione com?è avvenuta?. Detto sinceramente, ti sarebbe piaciuto restare in bianconero e giocarti le tue carte, o hai spinto anche tu per una cessione in prestito per fare esperienza?


Il passaggio in prestito è avvenuto proprio agli inizi della finestra del calciomercato, ed ho spinto anch?io, in assoluto accordo con la società per una cessione in prestito, soprattutto perche analizzando la situazione, poter giocare in questa Juve sarebbe stato effettivamente difficile. L?esperienza qui è un qualcosa di molto importante, mi sta aiutando a crescere, migliorarmi, insomma una scelta assolutamente felice.

E il passaggio fisico primavera-serie a? Hai parlato in una recente intervista dell?impatto con Maicon che ti ha fatto un po notare la differenza

Vabbè ma se non è fallo quello? (Ride). Sicuramente trovarsi un avversario di un metro e novanta non è semplice, ma credo dipenda tutto da come ci vai in contrasto, la chiave di tutto è principalmente quella.

Il tuo rapporto con Cagni, per molti ti sta utilizzando un po troppo a singhiozzo?

No non sono d?accordo.. Di 8 partite ne ho giocate 7, due dal primo minuto e per il resto spezzoni abbastanza cospicui di ogni incontro. Quindi alla fine le opportunità me le sta dando e sta facendo un ottimo lavoro. In campo poi è normale mi riprendi e mi sgridi, ma accetto tutto perche so che lo fa per farmi crescere.

A proposito della tua posizione in campo, ultimamente hai dichiarato che preferiresti essere lasciato un po piu libero da compiti tattici?


Su questa cosa forse si è giocato un po troppo. Per quanto mi riguarda non mi va di creare discussioni inutili e problemi, perche mi va bene giocare in qualsiasi ruolo, basta avere l?opportunità di scendere in campo?

A parte Cagni e Ranieri, c?è un allenatore in Italia e in Europa da cui ti piacerebbe essere allenato?


Mhmhmh?direi con tutti quelli che giocano con il trequartista! (Ride)

E? fuori discussione però che in Italia siano rimasti in pochi a giocare con il trequartista puro, non credi che questo alla lunga ti possa penalizzare, come successo ad esempio a grandi giocatori come Baggio o Zola?


Beh alla fine credo dipenda sempre da te stesso e dalla bravura che hai nel cogliere le occasioni e dimostrare di poter giocare, anche perche alla fine un allenatore valuta sempre la soluzione ideale per far esprimere nel modo migliore la squadra e i singoli, quindi dipende tutto da stesso e da quello che riesci a dimostrare sul campo.

Tornando al calcio giocato, il primo gol in serie A contro il Palermo, peraltro decisivo, credo rappresenti sicuramente il momento piu bello della tua carriera fino ad oggi?

Beh lo si è visto anche dall?esultanza, no? È comunque un?emozione che non si puo descrivere, non spiegabile a parole. Ti senti in cima al mondo, una sensazione unica?

A parte il calciatore cosa ti sarebbe piaciuto fare?

L?operaio come mio padre, anche perché in verità con la scuola non ci andavo particolarmente d?accordo...

Oltre al calcio, le tue passioni?

Quello di ogni ragazzo, uscire con gli amici, divertirsi, naturalmente con dei limiti. Poi tanta tv e playstation?

Musica?

Si moltissima e di tutti i generi. Straniera, Italiana?e napoletana (qui è il sottoscritto che ride ndr), anche perche ho molto cugini che stanno spesso a Napoli e quindi il dialetto campano lo conosco abbastanza bene.

Cucina e piatto preferito? Con mamma calabrese poi?


Assolutamente. Si mangia tanto, anche perche mio padre è un bravissimo cuoco e quindi in questo sono veramente fortunato. Piatto preferito poi sicuramente la pasta al forno con le verdure, una cosa che nemmeno te lo dico quanto è buona?

Questa domanda, molto curiosa, arriva direttamente dalla Russia: scegli tra donne, pizza e calcio?


Dai è una scelta impossibile. Comunque scelgo tutte e tre, senza discussioni. (Ride).

Le ragazze del forum vogliono sapere se sei fidanzato...

Cos'è questa domanda? no comment, andiamo avanti va che è meglio (Ride)

A proposito di domande aut-aut?Lato A o lato B?


Mhmhmhm bel quesito (Ride). Lato A, alla fine guardi prima il viso. Anche se riflettendoci il lato B è decisamente meglio?

Canalis ? Bellucci?

La Monica, la Monica tutta la vita.

Mughini o Abantantuono (vediamo se lo si è derossonerizzato ndr.)

No dai sono simpatici tutti e due?

Caressa o Marianella?


Caressa.

Zeman o Agroppi?

Ehm, Agroppi proprio non lo conosco, comunque qui passo volentieri?

Prima di concludere l?intervista, c?è un famoso giornalista statunitense che fa concludere le sue interviste invitando l?intervistato a scriversi una sorta di lettera con la mission per il futuro. Al Sebastian uomo quali obiettivi vuoi porre?


Prima di tutto aiutare la mia famiglia, e poi sicuramente dare una mano a chi ne ha veramente bisogno.

E al Seba calciatore, quale mission dai, qual è il tuo sogno?

Tornare alla Juventus, facile!
asm_fanz
Merci pour l'interview Pintu' wink.gif wub.gif
Il a l'air attaché à la Juve c'est vrai, mais sa famille est milanista, il faudrait pas la décevoir ninja.gif

Il a la tête sur les épaules, et il semble conscient de ses forces et de ses faiblesses, c'est la clé de la réussite. S'il continue à travailler je suis certain qu'il deviendra un très bon joueur (voire plus)
del palla88
superbe interview,grazie pintu thumbsup.gif

c est bien ce que je pensais,il se considere plus comme un milieu et un trequartista qu un attaquant.

pcq bcp en parle comme l erede di del piero ms il ne le sera pas selon moi,quand il reviendra il jouera exterieur gauche ou trequartista(ce qui m etonnerai fort a moins que ranieri decide de changer sa tactique)
asm_fanz
Moi non plus je le vois pas comme l'erede de DP, Palla est plus dans ce rôle là wink.gif (toutes proportions gardées bien sûr).
Seba c'est un 10 (une science de l'assist incroyable pour son âge wub.gif ), ou comme il le dit attaquant gauche dans un tridente smile.gif
Pinturicchio
Pas besoin de jouer dans le même poste pour être un successeur, et Del Piero à son âge était aussi un millieu offensif... Mais bon c'est difficile de lui trouver un successeur on le sera dans le futur si c'est vraiment lui faut pas trop lui foutre la pression et pas trop abusé avec les comparaisons (messi, maradona, Baggio, Del Piero, Zola etc.)

En tout cas il a tout ce qu'il faut pour devenir un très grand, dans ces cas là il faut juste un petit coups de pouce du destin, l'esprit en tout cas est là, le talent n'en parlons même pas.

Pour son rôle c'est clair et net que c'est un numéro 10 en tout et pour tout, il accorde plus d'importance au passe décisive qu'au buts (points où il doit s'améliorer, être plus méchant devant le but).

Sinon je sais pas si c'est moi mais il me semble qu'il ait pris un peu du muscle je le vois moins fin qu'à ses premiers début à la Juve.
asm_fanz
Citation (Pinturicchio @ Dec 13 2007, 17:47)
Pas besoin de jouer dans le même poste pour être un successeur, et Del Piero à son âge était aussi un millieu offensif... Mais bon c'est difficile de lui trouver un successeur on le sera dans le futur si c'est vraiment lui faut pas trop lui foutre la préssion et pas trop abusé avec les comparaison (messi, maradona, Baggio, Del Piero, Zola etc.)
*


Bien sûr on peut pas savoir comment il va évoluer happy.gif
Je sais pas comment était DP à 20 ans (là-dessus tu pourras certainement m'éclairer), mais étant donné que Seba préfère largement passer plutôt que marquer, je pense pas qu'il soit un "futur Del Piero". Sinon +1 pour le reste smile.gif

Pour le physique je suis d'accord également, maintenant il est moins destabilisé dans les duels, à mon avis il va encore prendre du muscle il est encore jeune
Pinturicchio


cool.gif
G'J
Nouveau but et nouvelle très belle prestation de notre Seba élu homme du match hi.gif
asm_fanz
Ajout de son but sur le premier post pour ceux qui l'auraient raté smile.gif

Une petite interview après le match face au Genoa :

GIOVINCO: «IL GOL? AVREI PREFERITO LA VITTORIA» - Il migliore in campo, Sebastian Giovinco, sperava di poter festeggiare il suo gol con i tre punti: «Un vero peccato- afferma- Era un'occasione per liberarci dalla zona calda ed invece non siamo riusciti a portare in porto la vittoria, ma il calcio è questo. Abbiamo giocato bene, ma non siamo riusciti a chiudere. Purtroppo è andata così, portiamo a casa e ripartiamo. È la mia terza rete in serie A, sono contento, ma sarei stato più felice se avessimo vinto. La mia esultanza (una mano di traverso sopra la testa con il pollice e il mignolo divaricati, ndr)? Dicono sempre che nel calcio ci vogliono centimetri, allora dopo il gol ho provato ad aggiungermeli... A chi mi ispiro? Solo a me stesso, anche perchè altrimenti poi si creano aspettative».

Déjà tout d'un grand dans ses propos cool.gif
Rémi_Juventino
Le premier truc truc que j'ai fait quand j'ai vu pour l'Empoli c'etait voir si c'etait lui qui avait marquait hehe.gif
Je deviens de + en + fan... wub.gif
G'J
Seba' a reçu hier le trophée du jeune joueur le plus prometteur en Italie hi.gif
Marti
Seba sa ne m'étonne pas rolleyes.gif wub.gif
Qu'il continu comme ca, il peut devenir un grand joueur (aucun jeu de mot ninja.gif )
Chieller
Grande Seba smile.gif
asm_fanz
Seba
Mérité son trophée, j'espère qu'il va continuer à travailler wub.gif smile.gif
toone10
Ca s'appelle comment ce trophée ?
asm_fanz
Il premio come migliore giovane promessa del calcio italiano
asm_fanz
J'ai pas osé la mettre hehe.gif
asm_fanz
Seba une nouvelle fois homme du match rolleyes.gif
Pinturicchio
Giovinco 7 -Vera e propria spina nel fianco della difesa friulana, costretta per fermarlo a ricorrere al fallo in diverse occasioni.

c'est bien du Giovinco ça bien.gif
Rémi_Juventino
Depuis qu'il est titulaire a l'Empoli, je sais pas combien d'homme du match il a fait mais surement pas mal deja smile.gif
Euro 2016|Streaming Football
Ceci est une version allégée du Forum Football. Pour voir le Forum Foot dans sa version intégrale, Design complet et Images, cliquez sur le titre.